immagine testata interna
Ora sei qui >> | HomepageArea operatoriScuola e impresa si incontrano  

Orientamento e formazione - Scuola e impresa si incontrano

LA CULTURA TECNICO-SCIENTIFICA A PARMA

Promuovere le opportunità professionali offerte dalla cultura tecnico-scientifica ed abbattere ogni tipo di stereotipo, con particolare attenzione allo stereotipo di genere.

Sono stati questi gli obiettivi del progetto "Cultura Tecnico-Scientifica: opportunità di sviluppo e nuova occupazione" gestito da un'Associazione Temporanea d'Impresa che ha avuto come capofila il Cisita Parma (Ente di Formazione dell'Unione Parmense degli Industriali) e il finanziamento dalla Provincia di Parma, con il contributo del Fondo Sociale Europeo.

Approfondisci

CHE IMPRESA VUOI FARE DA GRANDE?

L'iniziativa "Che impresa vuoi fare da grande?" è promossa dai Giovani industriali di Confindustria Emilia-Romagna per diffondere la cultura d'impresa tra i giovani.

Confindustria Emilia-Romagna e i Giovani Imprenditori, con la collaborazione dell'Ufficio Scolastico Regionale, di Alma Laurea, del Resto del Carlino e di Carisbo, intendono sollecitare la propensione all'imprenditorialità dei giovani, leva strategica per lo sviluppo economico e sociale del territorio regionale. Il progetto è inserito nel Protocollo d'intesa tra Ministero dell'Istruzione e Confindustria.

Approfondisci

ORIZZONTE LAVORO A REGGIO EMILIA

Orizzonte lavoro è il progetto dell'Associazione Industriali di Reggio Emilia per orientare i ragazzi che devono scegliere il proprio percorso di studi al termine della scuola media in relazione alle reali possibilità occupazionali future e con un occhio attento al mondo dell'Impresa.

Approfondisci

IL PROGRAMMA QUADRIFOGLIO: INIZIATIVE PER PROMUOVERE LA CULTURA TECNICA

Obiettivo principale del Programma Quadrifoglio è valorizzare la formazione e la cultura industriale, indispensabili per creare innovazione e garantire il futuro, attraverso iniziative che mettano in contatto il mondo dell'istruzione, l'industria e la ricerca.

Promotori dell'iniziativa sono il Museo del Patrimonio Industriale di Bologna, l'associazione "Amici del Museo del Patrimonio Industriale", la Fondazione Aldini Valeriani e l'Istituto tecnico Aldini Valeriani, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna.

Approfondisci

IL MUSEO DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE

Il Museo del Patrimonio Industriale di Bologna raccoglie materiale sull'industria e l'artigianato nella provincia di Bologna nell'ottica di documentare e divulgare la storia industriale della città e del suo territorio.

Il patrimonio iniziale proviene dalle collezioni del Museo Aldini Valeriani creato nel 1982. Nel Museo, situato nella suggestiva ex fornace Galotti completamente restaurata dal Comune, sono esposte macchine industriali e artigianali, apparecchi didattici e dimostrativi, plastici, componenti elettronici, nonché le collezioni dedicate al settore motoristico.

Approfondisci

FISICA IN MOTO - DUCATI MOTOR BOLOGNA

Fisica in Moto è il laboratorio didattico interattivo di fisica realizzato dalla Fondazione Ducati all'interno della fabbrica Ducati di Bologna, interamente dedicato agli studenti delle scuole medie superiori.

Scopo del laboratorio, promosso in collaborazione con il Liceo bolognese Malpigli, è quello di realizzare un ponte tra la scuola e la fabbrica, passando attraverso l'esperienza dei musei della scienza e della tecnica.

Approfondisci

PROGETTO LAUREE SCIENTIFICHE

Promosso dal Ministero dell'Università e della Ricerca, dal Ministero della Pubblica Istruzione, da Confindustria e dalla Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facoltà di Scienze e Tecnologie, il Progetto Lauree Scientifiche (PLS) punta a migliorare il rapporto degli studenti con le materie scientifiche di base: chimica, fisica, matematica e scienza dei materiali.

Nell'ambito del progetto, molto articolato, è stato tra l'altro realizzato il fascicolo "Quattro idee per il futuro" su temi quali il valore delle discipline scientifiche, le opportunità di studio in Italia e all'estero, le possibilità di lavoro e la ricerca a livello.

Approfondisci

LA FONDAZIONE ALDINI VALERIANI

La Fondazione Aldini Valeriani è nata nel 1997 nell'ambito del Sistema Aldini Valeriani, per volontà di tre soci fondatori, Comune di Bologna, Unindustria Bologna e Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna, con l'obiettivo di creare un centro di eccellenza per lo sviluppo della cultura tecnica e la promozione dell'innovazione tecnologica.

La Fondazione si rivolge a imprese, pubbliche amministrazioni e individui, con una vasta offerta di proposte e servizi formativi costantemente aggiornati. Le tematiche principali su cui si concentrano tradizionalmente le sue attività sono meccanica, elettronica ed elettrotecnica, information technology, sicurezza sul lavoro, amministrazione, il management operativo e la multimedialità.

Approfondisci

LA FONDAZIONE GOLINELLI

a Fondazione Marino Golinelli opera nel campo delle scienze biomediche e biotecnologiche. Numerose sono le iniziative realizzate nel campo della ricerca, della didattica, della formazione e della diffusione della cultura scientifica, al fine di proporre una maggiore presa di coscienza critica dello sviluppo scientifico ed una "visione positiva della scienza".

Molto attenta ai temi della bioetica, la Fondazione ha promosso e realizzato numerose iniziative, tra le quali la Scienza in Piazza e i Caffè Scientifici.

Approfondisci

GUIDA ALLA SCUOLA CHE VOGLIO

"La scuola che voglio" è un'iniziativa della Provincia di Bologna per aiutare i ragazzi di III media nella scelta della scuola superiore: un catalogo on line, aggiornato di anno in anno in cui è possibile effettuare ricerche tematiche, sia per zona sia per indirizzo di studio e ricerche avanzate, incrociando dati diversi

Approfondisci