immagine testata interna

Help & faq

Faq- Frequently Asked Questions

 

  1. Chi c'è dietro Jobbe?
    Jobbe è un progetto finanziato dal FSE e dalla Regione Emilia-Romagna ed è stato realizzato da Confindustria Emilia-Romagna, associazione rappresentativa delle imprese industriali, insieme a Spin e ad Hisoft.

  2. Che cosa si propone Jobbe?
    L'obiettivo da una parte è quello di orientare i giovani e le loro famiglie verso percorsi formativi in linea con le richieste del mondo del lavoro, dall'altra è quello di fornire informazioni aggiornate e strumenti a tutti coloro che si occupano di formazione e orientamento.
  3. Quanto costa usufruire dei servizi di Jobbe?
    Nulla. Ogni servizio è completamente gratuito: i dati sui fabbisogni formativi contenuti nel sito possono essere liberamente scaricati sul proprio computer.
  4. Sono uno studente al quinto anno di Ragioneria: cosa trovo in Jobbe?
    Nel sito si trovano: i dati sull'industria dell'Emilia-Romagna; le informazioni sulle esigenze delle imprese; le figure professionali descritte in relazione ai contenuti dell'attività, alle competenze, al livello di istruzione richiesto e alle sue prospettive di impiego; la mappa delle professioni "rare", "forti", "incerte", "deboli" e "instabili".
  5. Lavoro in un centro di formazione professionale, è possibile scaricare i dati contenuti in Jobbe?
    Sì, in particolare i dati sui processi produttivi contenuti nell'area "Cosa e come si produce" sono scaricabili. Si tratta di file di word divisi per settori produttivi. Inoltre, tutte le altre informazioni contenute nel sito possono essere stampate, comprese le schede delle figure professionali.
  6. Dove trovo i corsi che preparano per i profili che avete indicato?
    Nella pagina dei link c'è l'elenco, diviso per provincia, di tutti i centri di formazione professionale dell'Emilia-Romagna. Nell'elenco ci sono anche i centri di formazione professionale legati al sistema confindustriale che forniscono corsi finanziati (e cioè gratuiti) o a pagamento relativi ai profili professionali più richiesti dalle aziende.
  7. Come può un'azienda mettersi in contatto con l'Associazione Industriale?
    Le aziende che desiderano accedere alla bacheca possono contattare l'Associazione Industriali di appartenenza oppure Confindustria Emilia-Romagna.
  8. Come possono giovani, famiglie, insegnanti, formatori mettersi in contatto con l'Associazione Industriale?
    I giovani e chi si occupa di formazione ed orientamento possono contattare via e-mail l'Associazione Industriali della propria provincia, e in particolare il servizio formazione, oppure Confindustria Emilia-Romagna.



Help

Per richiedere informazioni potete scrivere a



 jobbe@confind.emr.it

oppure a

  Associazioni Industriali dell'Emilia Romagna